Mangia escrementi di cavallo dopo aver perso scommessa

Mangia escrementi di cavallo dopo aver perso scommessa

Exeter City, Inghilterra. Un ragazzo ventitreenne ha mangiato escrementi di cavallo, presenti al centro di una strada, dopo aver perso una scommessa. Dopo aver mangiato le feci del cavallo, e dopo essersi fatto riprendere con un video che è diventato subito virale su Internet, l’uomo si è poi recato ad un addio al celibato quella stessa sera, una cosa non collegata con la scommessa ed un impegno che aveva comunque già programmato da tempo. “Faccio molte cose strane, ma sono sicuro che niente batterà questo”, ha dichiarato il ragazzo felice di essere riuscito nella sua impresa. Nel video si vede l’uomo che raccoglie le feci dal ciglio della strada e le infila in bocca per poi masticarle tra diversi conati di...
Adidas lancia scarpe “resistenti alla birra” per l’Oktoberfest

Adidas lancia scarpe “resistenti alla birra” per l’Oktoberfest

I visitatori dell’Oktoberfest potranno gustarsi di birra con ancora meno preoccupazioni, grazie alle scarpe da ginnastica “resistenti alla birra” lanciate per l’occasione qualche giorno fa dal rivenditore tedesco 43einhalb in collaborazione con Adidas. “La maggior parte dei visitatori indossa Dirndl e Lederhosen con scarpe tradizionali, cantando e ballando sui tavoli e godendo l’atmosfera”, hanno spiegato gli ideatori. “Per coloro che invece non vogliono rinunciare alle loro scarpe da ginnastica, Adidas Originals ha creato le scarpe perfette per l’Oktoberfest”. Il disegno della sneaker nata per l’Oktoberfest è stato ispirato dai pantaloni di cuoio bavaresi e presenta un cuoio marrone che è stato trattato per resitere alla birra e ad altri liquidi (come il vomito…).   “Per resistere ai rigori dell’Oktoberfest, la scarpa sarà dotata di un trattamento idrorepellente e, soprattutto, un trattamento anti-birra”, ha dichiarato il rivenditore. “Con questa ‘Oktoberfesterizzazione’ la sneaker sopravviverà adogni doccia di birra”. Le scarpe sono state lanciate il 2 settembre e vengono vendute esclusivamente tramite il sito web di...
Saldare il debito con il rhum

Saldare il debito con il rhum

“Possiamo saldare il debito con bottiglie di rum?”. E’ questa la richiesta che Cuba ha inoltrato al governo della Repubblica Ceca per saldare il debito di 276 milioni di dollari accumulato negli anni della Guerra Fredda. Il singolare ‘baratto’ cubano non può che inserirsi tra le 5 notizie più stravaganti dell’ultimo anno. E ancora più assurdo è che, se l’offerta venisse accettata, la Repubblica Ceca potrebbe contare su una riserva di rum per oltre un...
Si costituisce perché vuole che la polizia tolga la sua brutta foto segnaletica da Facebook

Si costituisce perché vuole che la polizia tolga la sua brutta foto segnaletica da Facebook

Un uomo inglese ricercato per aggressione si è costituito in modo che la polizia togliesse da Facebook la sua foto segnaletica “particolarmente brutta”. Wayne Esmonde, 35 anni, ha risposto ad un post su Facebook del Dipartimento di Polizia del Sud del Galles che aveva pubblicato la sua foto per avere segnalazioni sulla sua posizione, una tattica oggi comune per molti dipartimenti di polizia nell’era digitale. “Sono io. Non è una foto segnaletica molto bella”, ha scritto Esmonde. “Lo apprezzerei se toglieste il post, sono innocente fino a prova contraria e tutte quelle storie lì”. In cambio, ha detto che avrebbe consultato il suo avvocato e su sarebbe costituito, hanno riportato i giornali. Il dipartimento di polizia ha accettato ed ha rimosso la foto da Facebook, anche se, se purtroppo per Esmonde il suo desiderio di fare sparire una foto imbarazzante non ha avuto l’esito sperato. L’attenzione dei media dovuta all’arresto insolito ha spinto molti giornali a pubblicare la foto “incriminata”, che è stata vista da molte, molte più persone rispetto alla semplice pagina Facebook del dipartimento...
Il dickliner: la nuova tendenza make-up dell’autunno

Il dickliner: la nuova tendenza make-up dell’autunno

Perché dover disegnare una semplice linea nera, quando si può decorare l’occhio con una bella raffigurazione di un pene? Già, perché? Le ragazze fanno già a gara per disegnare intorno ai propri occhi un pene nella maniera più accurata possibile, senza tralasciare dettagli anatomici come peli pubici e testicoli, fino a varianti che travalicano ulteriormente il limite...